Amazon sfida Whatsapp e avvia il servizio chat

0

Amazon vuole strafare, ha sicuramente sottolineato il primato nel campo dell’ecommerce ma non basta perchè l’azienda vuole ottenere risultati migliori rispetto a quelli di ora. Quindi dopo essersi lanciata nella sfida Alexa ovvero il sistema di intelligenza virtuale, dopo la vendita di tutti i prodotti di alta tecnologia per la propria casa adesso vuole lanciarsi contro il servizio di messaggistica Whatsapp e aprire una valorosa sfida tra chat, chi la spunterà?

Amazon quali sono le intenzioni dell’azienda?

Secondo i rumors la nuova piattaforma ideata da Amazon dovrebbe prendere il nome “Anytime” ed essere quindi una “copia” di Whatsapp ma non solo, anche Telegram, Messenger e tutte le piattaforme di messaggistica istantanea. Ovviamente qualcosa di diverso dovrà esserci, per cui l’azienda sta cercando di ideare qualcosa di simile ma allo stesso tempo di innovativo per creare un portale sì indispensabile ma anche alternativo. Un’idea sarà sicuramente una piattaforma utile alla vendita online da utilizzare quindi per comunicare con i clienti e incentivare le vendite.

Amazon, privacy elevata

Amazon punta anche alla privacy valutando la nascita di un app che si sviluppa nell’anonimato in modo da poter lavorare senza dover divulgare i propri dati. Ovviamente come ogni cosa ci potrebbero essere anche svantaggi, i pro ed i contro sono dietro l’angolo, non ci rimane che aspettare e scoprire cos’ha in mente la grande azienda nordamericana.

Entra sul canale Telegram !