Anbox, l’emulatore Android nato per Linux

0

Gli utenti Linux sono da sempre alla ricerca di un buon emulatore Android, capace di eseguire sulla propria distribuzione di fiducia le applicazioni più popolari per il celebre OS Google.

Nonostante fino ad oggi i principali emulatori Android siano stati studiati principalmente per piattaforma Windows, anche i seguaci del kernel open source più popolare al mondo potranno avere un’alternativa propria: Anbox (Android in a box).

Anbox è un emulatore Android nato per essere supportato inizialmente da distribuzioni conosciute quali Ubuntu e Arch Linux; l’applicazione è in grado di comportarsi come un compilatore delle app Android, lasciando al kernel l’emulazione.

L’applicazione è ovviamente open source, e pur trattandosi al momento di una versione Alpha ancora in fase di sviluppo, è sufficientemente stabile e pronta ad essere utilizzata.

Il progetto è disponibile sul popolare repository GitHub, ciò significa che chiunque può apportare miglioramenti ad Anbox nella prospettiva di renderlo più stabile e compatibile con un crescente numero di distro Linux.

Entra sul canale Telegram !