Android Nougat occupa fin troppo spazio su Pixel

0

Android Nougat sembra proprio essere la risposta a iOS10, specie perché le sue prestazioni si esaltano nel nuovissimo smartphone Google Pixel che ha reso, di fatto, BigG un produttore di device meglio di quanto non abbiano fatto i tentativi precedenti. Però pare proprio che la nuova versione del SO occupi un po’ troppo spazio.

Questione di spazio

Tra le novità di Android Nougat c’è una partizione di sistema che rende più veloci gli aggiornamenti del sistema stesso e delle app installate nel device, però questo vantaggio si paga con una sostanziosa fetta di memoria fisica che viene privatizzata dal SO e riduce sensibilmente la capacità di archiviazione del device. Quest’ultima, diciamolo chiaramente, è uno dei punti di forza degli smartphone Google Experience.

Veniamo ai numeri

Parlando di cifre concrete, secondo una analisi condotta da Android Central su un Google Pixel da 32Gb è emerso che, una volta formattato, abbiamo a disposizione 29,7Gb, Android Nougat si appropria di 5,40Gb per cui a noi restano circa 23Gb, cioè quasi 10 in meno rispetto a quanto dichiarato dalla scheda tecnica. Niente di trascendentale o criminale, sappiamo tutti che formattando un device qualche Kb lo dobbiamo regalare alle operazioni di gestione ma addirittura 10Gb sembrano un po’ troppi: stiamo parlando di oltre il 30% della memoria disponibile. Mica poco!

Entra sul canale Telegram !