Android Studio incorpora a sorpresa un emulatore Chrome OS per i developer

Google continua ad incentivare la crescita di Chrome OS aprendo a tante nuove funzioni future, tra cui si distinguono certamente l’integrazione con la tastiera virtuale Gboard e la modalità Picture in Picture, che debutteranno presto grazie alla compatibilità con il layer di Android P.

Articoli simili

Non mancano perciò novità anche per i developer interessati al sistema operativo basato sul cloud di casa Google, in particolare un emulatore Chrome OS “nascosto” all’interno dell’SDK Android Studio, in grado di consentire la creazione di software dedicato a Chrome pur senza possedere un desktop munito di questo OS.

Android Studio: un emulatore Chrome OS nascosto

Grazie a Studio, è possibile emulare un portatile Google Pixelbook, ovviamente tramite virtual machine, semplicemente incrementando la RAM disponibile a 2048 megabyte.

In questo modo, ogni developer potrà testare il software dedicato a Chrome OS riproducendo in maniera abbastanza accurata le performance di un dispositivo dotato di questo OS, nonostante siano da tenere in conto alcuni brevi rallentamenti dovuti dall’emulazione in sé, e non all’uso di una vera e propria macchina fisica per il test.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.