Hai appena parlato con un’intelligenza artificiale e non lo sapevi

Avete visto il film Ex_Machina? No? Male! Si parla di intelligenza artificiale e di come fare a capire se stiamo parlando con un essere umano con una macchina: in altre parole che abbiamo di fronte un’intelligenza artificiale. Il succo di tutto questo si chiama test di Turing e definisce, in maniera incontrovertibile, se un’intelligenza è tale oppure no.

Il professore Ashok Goel del Georgia Institute of Technology ha messo alla prova i propri studenti facendoli colloquiare a loro insaputa con un’intelligenza artificiale. Jill Watson, questo il nome dell’assistente virtuale del prof, ha risposto alle domande degli studenti per tutta la durata dei corsi invernali senza che questi sia accorgessero di parlare con un computer. Ciò è possibile in primo luogo perché Jill era stata preparata a rispondere a più di 10.000 domande e a conversare di argomenti riguardanti chiarimenti, informazioni e spiegazioni sul corso del professor Goel.

Gli studenti non hanno mai avuto il sospetto di parlare con un’intelligenza artificiale soprattutto perché nel contesto accademico quando si parla con un assistente ci si aspetta preparazione, serietà e conversazioni funzionali, cosa che Jill ha saputo fare egregiamente.

Entra sul canale Telegram !

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.