FotoOto l’app che da voce alle foto

0

In una società dove Facebook, Instagram e YouTube regnano sovrani, spesso e volentieri chi soffre di disabilità a livello visivo si perde ciò che succede giorno per giorno ai propri parenti e amici, venendo così tagliati fuori dai social che non aiutano assolutamente la comprensione delle foto e dei video delle persone con deficit.

Per ovviare al problema è stato deciso di creare un app, in grado di offrire una visione delle foto agli ipovedenti. Nata da un’idea della Publicis Pixelpark, l’app FotoOto offre una tecnologia che riesce a riconoscere i soggetti dell’immagine e in automatico riesce ad alta voce a fare una breve descrizione di essi.

Immediatamente dopo studia un ciclo di suoni, offrendo così un concerto paesaggistico per ogni vostra foto. Altre opzioni introdotte dall’app sono la possibilità di poter commentare le foto con commenti audio o persino suoni, dando così il libero arbitrio agli utenti.

Entra sul canale Telegram !