Asus lancia AiMesh, nuova app per convertire i router in dispositivi per reti mesh

Tra le più curiose ed innovative novità Asus in ambito hardware è recentemente arrivata AiMesh, un nuovo paradigma di rete che si propone di trasformare i router più datati in dispositivi adatti alla creazione di reti mesh, incrementando la copertura di rete Wi-Fi ed estendendola in maniera ottimale, in modo che tutti i dispositivi vicini e distanti all’hotspot possano connettersi.

AiMesh di Asus si fonda sui principi base delle reti mesh, capaci di costruire “nodi virtuali” attivi in grado di rendere la connessione ancora più robusta fino a distanze significative: il tutto, semplicemente utilizzando un vecchio router della casa orientale come suggerito dall’app.

Articoli simili

Asus AiMesh: da router a parte attiva di reti mesh

Per attivare AiMesh è sufficiente aggiornare il firmware del router in uso all’ultima versione, recuperare il router Asus più datato ed eseguire la medesima procedura per poi ripristinarlo con un Factory Reset. Se questo router sarà accanto al nostro router principale, verrà notificato all’utente e identificato come nodo della rete mesh: nulla di più facile, quindi.

La funzione permessa da AiMesh è ora attivabile in versione beta sui router RT-AC68RW, RT-AC68UF, RT-AC68P, RT-AC1900P, RT-AC68U V2, RT-AC68U, RT-AC86U, RT-AC68R, RT-AC68W, RT-AC1900, RT-AC68U_White, RT-AC2900, RT-AC88U e RT-AC3100, a cui a breve si aggiungeranno altri dispositivi di rete della serie ROG Rapture.

Entra sul canale Telegram !