Audiopill: il trip musicale

0
Ricordate l’inizio del film Matrix? Pillola rossa o pillola blu? Chissà che avrebbe scelto Neo se in una delle mani di Morpheus ci fosse stata Audiopill.
Audiopill è una invenzione di un tecnico svedese che promette di portare un impianto stereo all’interno del vostro stomaco. No, non sto scherzando. Una volta ingerita, Audiopill ci mette più o meno un ora a raggiungere la zona addominale; a questo punto comincia a trasmettere bpm per una sensazione, afferma il suo creatore, che supera di gran lunga le aspettative e ripaga dall’indifferenza iniziale.
Audiopill è provvista di un telecomando per scegliere i brani e ha una batteria che dure 10 ore: praticamente un trip musicale.
Controindicazioni? A decine. Pensare di mandare giù un aggeggio elettronico è già di per sè una bella impresa ma se tutti i medici a cui è stato sottoposto il caso sconsigliano di farlo allora si spiega perchè il progetto Audiopill ha raccolto in crowdfunding solo 148$ sui 150.000 previsti.

Entra sul canale Telegram !