Augmented Paper di Montblanc: scrivi e digitalizza

0

Sappiamo che nell’era tecnologica in cui viviamo la necessità di digitalizzare è uno dei bisogni fondamentali dell’utente medio: per comodità, trasportabilità e velocità di utilizzo è meglio avere documenti, appunti e progetti in formato digitale e, in questo senso, molti produttori di device si sono impegnati a fornire soluzioni che rendessero il più confortevole possibile il passaggio tra la parola scritta a penna e quella digitale. Adesso è il turno dell’azienda tedesca Montblanc, leader per qualità e stile dei suo prodotti nel campo della scrittura a mano, che presenta Augmented Paper.

L’interferenza fa il miracolo

Augmented Paper è un pannello leggerissimo realizzato con un materiale particolare che crea un piccolo campo magnetico. Nascosto dentro una custodia con taccuino, tutte le volte che si scrive si crea un’interferenza con il campo magnetico e si realizza il miracolo. Una volta terminato il lavoro basta cliccare l’apposito tasto e il tutto viene mandato in formato digitale all’app per smartphone o tablet e qui inizia la comodità del digitale. Possiamo cercare dei termini in quello che abbiamo scritto, abbinare tra loro diversi documenti, evidenziarne parte del contenuto e aggiungere testi o disegni.

Con qualsiasi penna o carta

Con Augmented Paper non abbiamo bisogno di carte o di penne particolari, il sistema funziona con qualsiasi tipo di carta o di quaderno la cui copertina però non sia più spessa di un centimetro. Il kit che Montblanc ha pensato per il lancio comprende la custodia con taccuino e penna StarWalker ed ha un costo piuttosto oneroso, 650€, quindi non adatto alle tasche di tutti.

Entra sul canale Telegram !