BlackBerry Priv, niente più update ufficiali per lo smartphone Android volto alla sicurezza

BlackBerry Priv, lo smartphone Android canadese destinato ad offrire un livello superiore di protezione ai suoi utenti, è giunto al termine del suo ciclo di aggiornamenti ufficiali: Priv ha tagliato il traguardo dei 24 mesi di update, ed ora starà alle capacità dei singoli utenti “modder” aggiornare, quando possibile, il device del brand americano.

Priv rimarrà ovviamente utilizzabile, tuttavia i livelli di sicurezza che l’hanno contraddistinto fino ad oggi non saranno più all’altezza della protezione a 360° dei dati utente. Le vulnerabilità critiche verranno comunque corrette nel caso in cui in futuro si presentassero, come chiarito da BlackBerry stessa.

Articoli simili

Blackberry Priv: fine degli update ufficiali

I successori di Priv, KEYone e Motion, continuano nel frattempo a portare avanti la “legacy” di BlackBerry, ora più devota alla sicurezza utente che mai. Il dispositivo non è mai stato aggiornato ufficialmente ad Android Nougat, tuttavia è riuscito a mantenere una buona protezione complessiva se paragonato ad altri dispositivi di fascia media aggiornati alle ultime release Google: Priv rimarrà comunque una delle tante pietre miliari di BlackBerry in ambito security su smartphone.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.