Blackberry Priv, niente supporto Android Nougat in futuro

0

Blackberry Priv “si ferma” ad Android Marshmallow: lo smartphone della casa canadese, nato per integrare strumenti di protezione e sicurezza quali la suite di app DTEK, non riceverà aggiornamento ad Android Nougat. Il motivo sarebbe correlato alla scarsa diffusione di Priv presso l’utenza Android, e l’assenza di partner necessari all’update dopo un primo aggiornamento da Lollipop ad Android 6.0.

Blackberry Priv: il supporto software non ci sarà

Scarse sono inoltre le possibilità di poter “rivitalizzare” Priv con custom ROM create su base Nougat, in quanto non sembrano esserci particolari firmware alternativi disponibili per il device Blackberry.

Pressoché impossibile, quindi, sperare in un futuro update al predecessore di Android Oreo: agli utenti del brand americano rimane però da giocare la carta Blackberry KEYOne, che riceverà anche l’update ad Android 8.0 quando sarà disponibile: basterà agli utenti che hanno deciso di non “convertirsi” ad un altro brand grazie al supporto Android offerto da qualche anno a questa parte?

Entra sul canale Telegram !