Chrome OS potrebbe essere a breve in grado di eseguire applicazioni Linux: in che modo?

Nonostante Chrome OS sia sostanzialmente basato su GNU/Linux (per la precisione, la distribuzione Gentoo), uno dei suoi più grandi limiti è costituito dall’impossibilità di eseguire applicazioni correlate al kernel open source per eccellenza.

Per offrire a questo OS, in costante ascesa negli ultimi mesi, un parco applicazioni ancora più vasto, Google ha innanzitutto tentato di aprire la strada alle app Android su Chrome OS: tuttavia questo non basta; sta infatti per arrivare la tanto attesa compatibilità con le applicazioni Linux.

Articoli simili

Chrome OS: in arrivo compatibilità con software Linux

Nonostante sia possibile eseguire applicazioni desktop Linux utilizzando artifici abbastanza complessi, Chrome OS si prepara ad eseguire software la cui comprensione fino ad oggi gli è stata difficoltosa. L’indizio sta nel nuovo commit recentemente apparso nel Gerrit di Chromium, che porta il nome di “New device policy to allow Linux Virtual Machines on Chrome OS”.

Il titolo è ben chiaro: sarà possibile eseguire VM Linux su Chrome OS, con la conseguenza che software come LibreOffice, Steam e tanto altro sarà pienamente utilizzabile con l’OS. La funzionalità potrebbe arrivare già a bordo della versione 66 di Chrome OS, una volta accertata la compatibilità con le applicazioni più richieste ed utilizzate.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.