Cortana per Android è pronta a prendere il posto di Google Assistant

0

Cortana per Android, giunta alla versione 2.8, è pronta a rivoluzionare il modo in cui gli utenti del celebre OS rappresentato dal robottino verde si interfacciano con gli assistenti virtuali. L’opzione offerta da Microsoft inizialmente per Windows desktop è arrivata con successo anche su smartphone, e si propone di sostituire definitivamente Google Assistant, la scelta di default per smartphone di Big G.

Cortana si rinnova: più stabilità, meno bug

Cortana per Android ora può essere identificata, grazie ad un menu contestuale, come assistente virtuale di default per il nostro smartphone Android, ed essere richiamata rapidamente tramite la lockscreen. Cortana è più che mai in grado di inviarci notifiche smart dalla versione desktop di Windows 10, effettuare ricerche online per conto nostro, e interagire automaticamente con l’agenda di sistema per modificarla o leggerla.

Cortana sostituirà Google Assistant?

E’ un momento in cui gli assistenti Android vanno a gonfie vele: da Bixby di Samsung ad Assistant di Big G, i “compagni virtuali” preferiti dagli utenti per ricerche e consigli online si stanno dotando di funzioni sempre più stabili e vicine al linguaggio cosiddetto “naturale”; ovvero quello comunemente utilizzato per scrivere su chat. L’APK in lingua inglese della nuova versione di Cortana è già disponibile su Play Store estero, ed è questione di poche settimane vederla debuttare anche sullo store italiano.

Entra sul canale Telegram !