Dirty Unicorns 12.1: la custom ROM Android si aggiorna con supporto a Pixel 2 XL

Ad un mese dalla release di Dirty Unicorns 12 (versione stabile), la popolare custom ROM incentrata su Android non perde tempo e si prepara ad aggiornarsi alla 12.1, basata su Android 8.1 Oreo proprio come la precedente.

Articoli simili

Malgrado la numerazione 12.1 possa far presupporre un aggiornamento minore in corso, la nuova Dirty Unicorns porta novità abbastanza interessanti oltre ai soliti bug fix: ora ai dispositivi supportati si aggiungono Motorola Moto Z2 Force e Google Pixel 2 XL; e la smartbar, il dialer, la compatibilità con Miracast ed una moltitudine di personalizzazioni grafiche sono ora più stabili ed idntegrate con l’OS.

Dirty Unicorns 12.1: Android 8.1 Oreo in salsa custom

Non mancano i miglioramenti a livello di connettività (è stato fixato il bug che portava ad un lag della sincronizzazione VPN in modalità always-on), le gesture sono inoltre più fluide e complessivamente sono stati compiuti buoni sforzi per rendere la ROM di alto livello.

Per chi desiderasse aggiornare i propri smartphone alla nuova Dirty Unicorn, ricordiamo che i pacchetti .zip sono stati digitalmente firmati con chiavi private, per cui è ovviamente consigliato un wipe completo prima del flash al fine di evitare problemi in fase di boot.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.