Disservizio della rete Vodafone da questa mattina 9 maggio

0
In quest’ultimo periodo la tecnologia ha giocato un brutto scherzo a moltissimi utenti. Qualche giorno fa WhatsApp non funzionava, ieri il disservizio di Windows Store su Windows 10, e quest’oggi invece nuovi gravi problemi insorti dalla rete Vodafone e TIM riscontrati in diverse regioni italiane.

Disservizio rete Vodafone, trovata una possibile soluzione nei server DNS

La problematica a giudicare dalla riduzione delle segnalazioni sembra essersi sistemata, tuttavia in alcune zone del territorio italiano essa ancora persiste. Alcuni utenti hanno segnalato in alcuni forum non ufficiali la possibile soluzione al problema. Sembra infatti che per venirne a caso, basti semplicemente modificare i DNS Vodafone in uso.

La guida alla soluzione al disservizio della rete Vodafone

Per poter modificare i DNS in uso bisognerà entrare tramite web sull’interfaccia del router inserendo il nome utente e la password. A questo punto bisognerà sostituire i DNS preimpostati inserendo quelli di Google, e inserendo nel campo DNS1: 8.8.8.8, mentre nel campo DNS2: 8.8.4.4. Adesso basterà riavviare il proprio router e provare ad accedere su internet. Se tutto è andato a buon fine, sarà possibile reinserire i DNS di Vodafone al momento in cui non sarà più presente la problematica di rete.

Entra sul canale Telegram !