Diventate fotografi provetti con il vostro iPhone

0

Vi piace fare le foto con il vostro iPhone? Avrete sicuramente una libreria fotografica di tutto rispetto ma sapete usare bene l’app Camera? Ecco: ci sono dei trucchetti che vi possono aiutare.

La regola dei terzi

Sapete già che la fotocamera di iPhone permette di inserire una griglia con 9 caselle che occupa tutto lo schermo dell’app. Ebbene quella griglia implementa la regola dei terzi, vale a dire che se quando scattate la foto, fate coincidere gli elementi principali dell’immagine con le tre intersezioni centrali della griglia, allora avrete rispettato una delle regole che rendono le foto più armoniose e gradevoli per l’occhio umano.

Un supporto stabile

L’iPhone non è una fotocamera professionale, lo sappiamo tutti, quindi munirsi di un treppiedi o di uno stabilizzatore lascia il tempo che trova ma, se prima di scattare una foto troviamo un appoggio stabile evitiamo di rovinare il nostro scatto con anche il più piccolo movimento. Utilizzando i tasti volume per scattare o lo scatto temporizzato massimizziamo gli effetti positivi di questo accorgimento banale ma utilissimo.

Utilizzare HDR e il Focus manuale

Apple ha inserito da diverso tempo la modalità HDR (High Dynamic Range) che riequilibra il rapporto tra i toni scuri e i toni chiari dell’immagine. Tenetelo attivo se volete foto più equilibrate in merito ai toni di luce, specie se vi piace fare scatti d’istinto senza stare attenti a far entrare la massima luce naturale possibile nella lente del sensore. Un altro importante accorgimento è rappresentato dal focus manuale che potete scegliere semplicemente cliccando una parte dello schermo, quella che per l’appunto volete mettere a fuoco.

Giocare con la luce

Per scattare foto con un iPhone non è necessario aver seguito un corso di fotografia o conoscere granché di quest’arte ma una delle regole auree si però: usare la luce. La luce, naturale o artificiale che sia, può essere una nostra fedele alleate ma anche un’acerrima nemica se non è saputa sfruttare a dovere. Le foto in controluce vanno bene quando l’idea di fondo è di sfruttare proprio l’effetto sovraesposto e lo stesso vale per gli scatti in condizioni di poca luce. Ma occhio a non esagerare poiché il melafonino non è una reflex quindi non sempre quello che vedi con l’occhio viene immortalato dopo lo scatto.

Sono trucchi molto semplici ma anche facili da usare per migliorare la qualità delle proprie foto.

Entra sul canale Telegram !