Dojo, il sasso Zen che protegge la rete di casa

0

Il mondo dell’Internet of things, in cui la maggior parte dei device che teniamo abitualmente in tasca o degli elettrodomestici che abbiamo in casa sono sempre connessi alla rete, è una manna dal cielo per potenziali malintenzionati interessati alla raccolta di informazioni personali che ci riguardano o a controllare vari aspetti della nostra vita quotidiana. Il sempre crescente numero di device connessi complica sempre di più le strategie di difesa ma in questo campo potrebbe risultare molto utile un dispositivo chiamato Dojo.

Dojo, il sasso zen molto hi-tech

Dojo ha l’aspetto di un sasso ornamentale per i classici giardini giapponesi e, fedelmente alla cultura zen che mira alla pace e alla tranquillità interiori, questo piccolo device ci promette serenità poichè si occupa di rilevare e disconnettere eventuali device intrusi che accedono alla nostra rete domestica.

Fa tutto da solo

Dojo non necessita di interventi da parte dell’utente e ci segnala lo stato della nostra rete con un sistema di LED colorati: verde per il tutto ok, giallo in caso per potenziali minacce e rosso per la minaccia in corso. In quest’ultimo caso il dispositivo si mette in azione da solo e scollega dalla rete il dispositivo sotto attacco per evitare che la minaccia si diffonda.

Già disponibile a un buon prezzo

Dojo è già in vendita al prezzo di 200$ ovvero circa 180€ stando al tasso di cambio attuale.

Source Wired

Entra sul canale Telegram !