Facebook ci controlla, ma tranquilli niente di preoccupante

0

Facebook controlla le nostre vite, non in senso negativo però, si tratta di una scelta con fini commerciali. Il social network tanto conosciuto ed amato infatti è semplicemente interessato ai nostri gusti. Ormai da anni grazie alle ricerche fatte online sa già molto di noi, adesso invece gira voce che a breve saremo monitorati anche fisicamente mediante la geolocalizzazione.

Facebook cosa succederà?

Facebook sarà quindi informato dei nostri spostamenti, saprà quindi in quali negozi andiamo, in quali amiamo acquistare frequentemente e quali luoghi preferiamo frequentare tra tanti. A cosa serve questa sorta di spionaggio? Serve solamente ad aiutarli nella proposta delle pubblicità da inserire nelle bacheche in maniera individuale.

Facebook, si tratta di violazione della privacy?

Ma in questa maniera Facebook violerà la nostra privacy? Assolutamente no, perchè ogni utente potrà scegliere se sottoporsi a questo o meno. In caso negativo potrà disattivare la geolocalizzazione e tutto finisce li. Insomma grazie ai social avremo modo di vedere pubblicità fatta su misura ed evitarne molta altra “spazzatura”, ma ogni cosa ha i suoi pro ed i suoi contro.

Entra sul canale Telegram !