Facebook inserisce article context per bloccare la condivisione di fake news

0

Facebook si sta attrezzando al meglio per combattere una guerra iniziata già da un pò di tempo, le fake news e le pagine che vivono di queste. Purtroppo sono davvero tanti i profili che condividono centinaia di notizie false solo per far soldi, un metodo che a quanto pare porta ottimi risultati. Nonostante da molti anni gli utenti vengano messi in guardia non tutti hanno imparato a distinguere il buono dal cattivo e quindi il social adesso ha deciso di lanciare la funzione Article Context.

Facebook e article context di cosa si tratta?

La nuova funzione consentirà agli utenti di capire rapidamente se la notizia appena letta sia vera o falsa, quindi si potranno ottenere maggiori informazioni non solo sull’argomento ma anche sull’autore, sull’editore ed altri articoli da esso pubblicati. Con chi collaborerà Facebook per far sì che questo metodo porti a buoni risultati? Con Wikipedia che aiuterà gli utenti a giudicare la credibilità dell’articolo in questione.

Facebook ecco quando sarà possibile usare la funzione

Facebook ha già dato il via ai primi test aggiungendo il nuovo pulsante sui vari articoli in questo modo il social diventerà un vero e proprio editore digitale. Oltre ciò cosa ancora più importante è che gli utenti saranno più protetti da bufale di qualsiasi genere.

Entra sul canale Telegram !