Facebook M, addio all’assistente personale integrato in Messenger

Facebook M, l’assistente virtuale lanciato dalla popolare piattaforma di social networking nel tentativo di contrastare la crescente diffusione dei “rivali” Siri, Cortana e Alexa, avrà vita breve. Entro il prossimo 19 Gennaio, infatti, M verrà definitivamente considerato un esperimento del passato e accantonato in vista della creazione di una piattaforma più evoluta.

Dopo il lancio avvenuto nel 2015, Facebook M è stato limitato ad un ristretto pugno di utenti californiani a scopo di test: fino ad oggi sembra essere stato in grado di recepire le richieste degli utenti formulate nel cosiddetto “linguaggio naturale”, ben diverso dalle semplici frasi scriptate per bot, offrendo suggerimenti agli iscritti, quando richiesti.

Articoli simili

Facebook M: l’addio definitivo

M era in grado di sfruttare un sistema di intelligenza artificiale continuamente in via di sviluppo grazie ad algoritmi di deep learning, evitando così la necessità di comandi umani per migliorare ed apprendere. Nonostante promettesse bene, Facebook ha preferito “disconnettere” M dalla piattaforma Messenger per focalizzarsi sulla creazione di altre soluzioni, che potrebbero potenzialmente dare origine al suo successore: lo scopriremo entro il 2018?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.