Fortnite, il titolo mobile dell’anno è più giocabile su iOS che su Android?

Chiudendo un 2018 particolarmente esaltante dal punto di vista di fanbase raggiunta (oltre 200 milioni di giocatori) e dagli innumerevoli riferimenti nella cultura pop con meme e video a tema, Fortnite si candida certamente ad essere considerato il gioco mobile dell’anno.

La giocabilità su un vasto numero di piattaforme ha consentito al free to play di Epic Games di offrire sfide personalizzate e combinare le tattiche di un numero di gamer sempre più ampio, fino a suscitare le ovvie comparazioni in merito alla giocabilità su diversi sistemi operativi, tra cui iOS ed Android.

Articoli simili

Fortnite: giocabilità massima su iPhone next gen?

Il dibattito “Android VS iOS” in salsa Fortnite è ispirato dalla fluidità del titolo su smartphone iPhone XR / XS e XS Max, vale a dire l’ultima generazione di device iOS disponibili. L’utenza di questi ultimi avrebbe a disposizione la possibilità di avviare e giocare Fortnite a 60 FPS, contro i “soli” 30 FPS di un settaggio Android tradizionale.

Il gap tra i due OS, comunque, verrà colmato a breve secondo Epic Games, la quale ha già confermato che negli aggiornamenti futuri di Fortnite Android verranno implementati accorgimenti e ottimizzazioni per sostenere i 60 FPS, al fine di non discriminare giocatori su diverse piattaforme.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy