Fortnite per Android, problemi di performance su diversi dispositivi: a cosa sono dovuti?

Il recente arrivo di Fortnite Mobile sui dispositivi Android ha certamente entusiasmato una vasta fetta di gamer, malgrado alcuni evidenti lag e problemi di performance mostrati durante le sessioni di gioco su dispositivi portatili.

Imprevisti che hanno ovviamente “allarmato” diversi utenti, i quali avrebbero letteralmente bombardato di tweet l’account ufficiale di Epic Games alla ricerca di una spiegazione plausibile, che è stata fornita qualche giorno dopo dalla software house.

Fortnite per Android: la risposta ai cali di performance e ai lag

Articoli simili

Epic Games ha chiarito che durante le Battle Royale proposte da Fortnite potrebbero effettivamente verificarsi i lag di cui i giocatori parlano, in quanto il titolo necessita di una gestione multitasking da parte del device in grado di massimizzare la quantità di RAM disponibile per il gioco.

Il problema dei lag coinvolgerebbe anche smartphone con RAM 4 GB: scarsa fluidità delle scene e grafica impoverita sono tra gli effetti sperimentati da alcuni gamer. Diventa quindi necessario liberare quanto più possibile lo spazio in memoria RAM, chiudendo le app recenti ed eventualmente silenziando anche quelle in background.

Una soluzione per così dire ‘artigianale’ in attesa che la beta di Fortnite venga ulteriormente perfezionata in modo che risulti meno avida di risorse RAM sui device dei gamer.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.