FusionMind, la tecnologia Huawei che renderà la fotocamera di Mate 20 Pro migliore di P20 Pro

Huawei Mate 20 Pro, il nuovo top di gamma Android del brand cinese, ha dimostrato di puntare parecchio sul comparto multimediale e nello specifico l’imaging, integrando una nuova tecnologia per rendere la fotocamera del device migliore di quanto già non fosse su P20 Pro.

FusionMind: Huawei migliora il comparto fotocamera di Mate 20 Pro

Articoli simili

FusionMind, come si può immaginare, consiste in un upgrade della già valida tecnologia Fusion Light, implementata in P20 e in grado di comprendere automaticamente se lo scatto necessita di “super pixel” al fine di migliorare profondità, illuminazione e colori della scena.

I cosiddetti “super pixel” sono stati introdotti con P20 Pro, in virtù del suo incredibile sensore fotografico da ben 40 MP. Il software stock per la fotocamera del dispositivo è in grado di selezionare automaticamente la modalità scatto più adatta alla scena (40 MP o 10 MP in cui ognuno dei pixel è una combinazione di altri 4, ovvero “super pixel”).

FusionMind permetterebbe all’algoritmo di selezione automatica della modalità di essere ancora più efficiente e smart, grazie ai nuovi step compiuti dal software in tema di intelligenza artificiale, un’implementazione chiave negli smartphone Android del futuro.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy