Gemini, nuovo smartphone dual boot Android/Linux con funzioni PDA e tastiera fisica

Il MWC 2018, sebbene concluso da tempo, ha sfornato numerose novità anche in tema di smartphone dual boot, segmento pressoché ignorato da tante major. Gemini è un dispositivo nato grazie al crowdfunding online di IndieGoGo, che sembra voler dare un’ulteriore spinta alla popolarità di questa rara tipologia di device.

Si tratta di uno smartphone con doppio boot Android/Linux, considerabile una delle più interessanti e argute sorprese del MWC per via della sua tastiera fisica e l’hardware interno abbastanza valido da farlo considerare un medio-gamma completo.

Articoli simili

Gemini: smartphone dual-boot di fascia media

Gemini dispone di un display 5.7 pollici, chipset MediaTek Helio X25, 4 GB RAM, 64 GB memoria, due slot USB Type-C, una batteria da 8000 mAh, NFC, connettività classica Wi-Fi/NFC e slot microSD. Quanto occorre per assaggiare le potenzialità di Android e Linux sullo stesso device: sapremo presto se lo smartphone evolverà ulteriormente lato software grazie a modder e sperimentatori privati da cui è stato particolarmente apprezzato.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.