Google Assistant, arrivano le Custom Device Actions per un’interazione versatile

Google Assistant sta diventando sempre più fulcro delle attività dell’utenza internazionale di Android: per quanto l’assistente virtuale debba fare ancora passi da gigante nella sua versione italiana, si tratta di una funzionalità in grado di evolvere rapidamente coinvolgendo ogni aspetto della vita digitale dell’utente.

Articoli simili

Ultimo step evolutivo di Assistant è rappresentato dalle Custom Device Actions, ovvero comandi personalizzati che l’utenza può impartire all’intelligenza artificiale del sistema per gestire al meglio i dispositivi smart e di domotica: fino ad oggi i tentativi in tal senso sono stati limitati ed approssimativi, ma nella sua ultima evoluzione Assistant sembra in grado di interagire in maniera effettivamente smart con tali device.

Google Assistant: arrivano le Custom Device Actions

Assistant potrà intendere e applicare comandi personalizzati da parte dell’utente, impostando diverse coordinate d’uso dei gadget smart connessi, tra cui ora di accensione e regolamento dei parametri multimediali, diventando compatibile con molti più contenuti e generando notifiche più puntuali.

Custom Device Actions è una feature recentemente illustrata dai Google Developers, che vedremo applicata molto a breve sulle prossime versioni di Assistant.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.