Google conferma Fuchsia, un nuovo interessante progetto

Google è alle prese a un nuovo progetto denominato Fuchsia, riguardante un inedito sistema operativo, che tuttavia non andrà a sostituire Android, ma bensì lo affiancherà in un settore ben specifico.

Fuchsia confermato al congresso Il Google I/O di quest’anno

Articoli simili
Durante il congresso della Mountain View sono apparse in scena tantissime novità e servizi che promettono bene. Un esempio è la presentazione delle nuove funzioni introdotte da Gmail e la seconda interessante Developer Preview per Android 0. Durante il congresso da poco concluso, si è avuta una conferma riguardate proprio il nuovo sistema operativa Fuchisia, ciò nonostante non sono state riportate informazioni eclatanti.

Dichiarazioni ufficiali da Google per il sistema operativo Fuchsia

Il noto VP of Engineering di Androido, Dave Burke ha affermato che l’innovativo sistema ha ancora tanta strada da fare essendo ancora all’inizio della progettazione, ha inoltre affermato che il sistema sarà di tipo open source ma che non andrà a intaccare minimamente il sistema Android. Al momento si è a conoscenza che il Kernel di cui è munito il nuovo sistema viene denominato Magenta e che L’User Interface prende il nome di Armadillo, sfortunatamente non si sa ancora a chi è indirizzato il nuovo progetto, ciò nonostante si presuppone che verrebbe lanciato come un OS Base per i i futuri dispositivi Internet of Things. Il progetto è ancora agli inizi, sicuramente più avanti saranno riportate ulteriori informazioni ufficiali da Google.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.