Google Drive per desktop, addio all’applicazione a Marzo

0

L’applicazione desktop per il popolare servizio cloud Google Drive si avvia lentamente alla sua fine: Big G ha intenzione di deprecare il supporto al client desktop entro marzo 2018, per passare ad alternative più rapide ed efficienti tra cui il nuovo software Backup and Sync. Quest’ultima è già disponibile da un paio di mesi ed è dedicata sia a macOS che Windows, e ci offre la possibilità di sincronizzare i file cloud esattamente come avveniva sull’app Drive.

Google Drive, addio all’app ufficiale desktop

Esisterà anche una nuova versione enterprise di Google Drive, chiamata Drive File Stream, dedicata a chi fa uso della G Suite. Debutterà il prossimo 26 settembre, e permetterà di migliorare la personale gestione del cloud riducendo inoltre sensibilmente lo spazio occupato dai dati, in quanto i file necessari verranno scaricati in locale esclusivamente se ci sarà bisogno di visualizzarli. Velocità e flessibilità dei propri file su cloud quindi miglioreranno a favore di un Drive gestibile da smartphone e desktop, senza più problemi di compatibilità, a partire dalla prossima primavera.

Entra sul canale Telegram !