Google è pronta ad eliminare o semplificare gli URL: in quale modo?

A qualche settimana dal decimo compleanno di Google Chrome, browser creato appositamente da Big G al fine di sfruttare al massimo tutte le potenzialità del motore di ricerca più popolare al mondo, il gigante di Mountain View pone le basi, almeno a livello concettuale, per un’iniziativa che di certo risulterà curiosa a tutti gli affezionati del Web: la possibilità di eliminare o modificare radicalmente gli URL (noti anche come Universal Resource Locators, o indirizzi internet).

Google: niente più URL?

Articoli simili

Gli indirizzi internet, di solito digitati o incollati nella barra di ricerca del proprio browser, potrebbero infatti cambiare radicalmente per volontà di Big G, che desidera semplificarli eliminando i redirect, i link eccessivamente lunghi a risorse di terze parti e possibili riferimenti a server dediti ad attività cybercriminali o di phishing.

D’altronde, Google non è nuova ad esperimenti simili, avendo già tentato nel 2014 l’introduzione di URL brevi denominati “Origin Chip”, che non ebbero però il successo sperato: i prossimi tentativi in merito avranno maggior fortuna?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy