Google Fast Pair: come cambia il Bluetooth su Android

Google Fast Pair è il nome di un nuovo paradigma Bluetooth destinato a rendere la connettività su smartphone e dispositivi con sistema operativo Android 6.0 Marshmallow ancora più facile e rapido. A partire dall’ultimo aggiornamento a Google Play Service 11.7, è possibile abilitare una funzionalità che permette di scansionare i dintorni alla ricerca di dispositivi Bluetooth Low Energy, proponendoci una notifica istantanea su schermo per effettuare il pairing con un tap.

Google Fast Pair, Bluetooth all’ennesima potenza sui nuovi device Android

Articoli simili

Fast Pair invia automaticamente ai server Google alcuni pacchetti di dati comprensivi del nome del dispositivo e di alcune specifiche hardware essenziali per un pairing veloce. Dopo la validazione, ritornerà ai nostri device una notifica ad alta priorità, che ci domanderà di premere sul display per avviare l’accoppiamento dei dispositivi nel range del nostro Bluetooth.

La connessione verrà stabilita, e nel caso in cui uno dei dispositivi avesse una companion app Bluetooth installata, verrà inviato in una seconda notifica un link per l’installazione, in modo da facilitare il pairing: tutto questo, semplicemente con un aggiornamento all’ultima versione di Google Play Services.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.