Google Home 1.27, novità per interfaccia grafica e funzioni dedicate alla domotica nell’app Android

L’ultimo update per l’app Android destinata al controllo remoto dei dispositivi per la domotica Google Home contiene un numero interessante di novità, che possiamo scoprire già da ora esaminando i codici sorgenti dell’APK. Molti cambiamenti (in positivo) riguardano l’interfaccia grafica dell’app, con alcune opzioni eliminate dalla nav drawer (ora disponibili direttamente su Google Assistant), un nuovo menu per i dispositivi di output predefiniti, e la possibilità di ripulire l’intera cronologia di ricerca con un solo tap, direttamente dal menu Preferenze Account

Google Home: update grafici e non solo

Articoli simili

Il teardown del codice introduce inoltre un’altra funzione alquanto curiosa per gli utenti Google Home: controlli reversibili per i device. Possono essere utilizzati per controllare da remoto alcuni aspetti dei gadget Home a seconda dell’orientamento dello smartphone, in modo da avere a disposizione movimenti personalizzati per l’accensione dei LED oppure l’aumento del volume degli speaker.

Infine, l’APK ha un peso inferiore nonostante le nuove funzioni in via d’attivazione: 17.8 MB contro i precedenti 25.2: sarà così più utile a ridurre il quantitativo di dati trasmesso ad ogni update, nella speranza che Google renda più “compatte” tutte le proprie app.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.