Google Lens verrà automaticamente installato nell’app fotocamera dei futuri smartphone Android

Google Lens, un’interessante app Android in grado di fare leva sull’AI per recuperare immagini simili a quelle date ‘in pasto’ all’applicazione dall’utente, è pronta ad un passo in avanti dopo aver esordito su Google Pixel 2: come mostrato al recente Google I/O 2018, Lens supporterà nuove funzioni e verrà integrata di default su una serie di smartphone non indifferente, tra cui quelli realizzati da LG, Xiaomi, Sony, Motorola, HMD, TCL, OnePlus, Asus e chiaramente Pixel.

Articoli simili

Google Lens: le novità in arrivo

Entrando nel merito delle funzionalità, Lens consentirà di ricopiare, incollare e ricercare immagini e parole inquadrate con la fotocamera, rendendo molto più rapida l’identificazione di immagini di cui non si conosce origine e/o significato.

L’app è già in grado di funzionare in tempo reale, ed apparentemente capace di fornire tante informazioni in merito ai dintorni, dalle curiosità sulle opere d’arte inquadrate all’altezza di un edificio, semplicemente inquadrandole: Lens sarà anche in Italia una sorta di “Shazam per le immagini”?

Entra sul canale Telegram !