Google Maps dice addio al calcolo delle calorie

Google Maps una delle applicazioni maggiormente utilizzate da qualsiasi utente si prepara a dire addio al calcolo delle calorie. Google è da sempre riuscito a renderci la vita semplicissima, risolvendo molti piccoli problemi quotidiani, a partire dagli spostamenti sia grandi che piccoli, sia in auto, che a piedi, in bici o sui mezzi pubblici.

Google Maps rinuncia ad un servizio

Articoli simili

A volte però Google sbaglia e a quanto pare l’ultimo errore è stato commesso quando è stata introdotta la nuova funzione del calcolo delle calorie. Secondo molti utenti si è rivelato un vantaggio, secondo altri invece un flop totale. Il servizio infatti sembrava essere poco affidabile e non solo, utilizzabile solamente in alcune condizioni ovvero durante un tragitto a piedi o ancora da effettuare. Secondo qualche utente è stata un’imposizione dell’app oppure un grave errore.

Google Maps ecco la motivazione del flop

Dopo le accuse degli utenti, cosa poteva dire Big G? L’azienda si è giustificata dicendo che piuttosto che un’imposizione si trattava semplicemente di un modo per pubblicizzare l’importanza del movimento. In realtà no, è solamente stato un errore di calcolo e di strutturazione dell’app Google Maps. Errore che è stato pagato pesantemente.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.