Google Pixel 3, appaiono le prime nuove funzioni sul codice Android AOSP

Novità d’interesse in casa Google per quanto riguarda la prossima generazione dei popolari Pixel, gli smartphone top di gamma che Big G ha fortemente voluto per assicurare un’esperienza Android stock a quanti più utenti possibili.

Google Pixel 3, con Android P “out of the box”, a quanto pare è già una realtà confermata almeno a livello di codice AOSP: si trovano infatti riferimenti ai nuovi smartphone negli ultimi commit di Android P, che includono inoltre feature tanto nuove quanto interessanti a livello di connettività di rete.

Articoli simili

Google Pixel 3: primi accenni nel codice Android P

Una delle ultime aggiunte al repository pubblico del codice AOSP riguarda infatti la seguente voce: “Add device config to decide which Auto Selection Network UI to use”, con un esplicito riferimento a HAVV1_2_, interfaccia parte di HAL (Hardware Abstraction Layer) che al momento sembra essere supportata solo dai Google Pixel 3.

Google Pixel 3 è quindi una solida realtà da quanto si può evincere dal codice sorgente, e porterà tante novità a livello di connettività di rete (switch della rete cellulare 2G/3G/4G e la possibilità di utilizzare DNS privati personalizzati): attendiamo ulteriori news a breve.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy