HP: keylogger integrati in alcuni laptop, rilasciati i driver patch

Ritorna il rischio keylogger su laptop HP: su numerosi portatili del brand americano sono stati scoperti alcuni riferimenti software relativi a possibili keylogger, software utilizzato per registrare le attività di scrittura di un utente a sua insaputa. Il bug in questione è presente nei driver che attivano il touchpad Synaptics, presente in tanti notebook HP.

Il file incriminato sarebbe SynTP.sys, parte del driver Synaptics che potrebbe essere attivato da malintenzionati per registrare puntualmente quanto un utente digita. Il file conterrebbe alcuni stralci “orfani” di codice che, se innescati, potrebbero comportarsi come keylogger.

Articoli simili

HP e il keylogging: un driver è colpevole

Un malware opportunamente costruito potrebbe quindi attivare da remoto il keylogging, semplicemente modificando una chiave di registro di sistema del’OS. Synaptics ha già provveduto a rilasciare un driver aggiornato e privo di riferimenti al bug: per risolvere definitivamente la falla del driver, è semplicemente necessario installare l’ultima versione disponibile.

Entra sul canale Telegram !