HTC Vive Pro, rivelata la configurazione GPU minima per utilizzare al massimo il visore

HTC Vive Pro è senza dubbio la “next big thing” nel vivace mondo della realtà virtuale, a cui ormai tutti i principali brand hanno dedicato almeno un visore, una serie di app o API per i developer. Vive Pro è la versione aggiornata e migliorata di HTC Vive, a cui sono state apportate diverse correzioni in tema di bilanciamento del motion tracking e della fluidità delle performance video, alzando ovviamente l’asticella per quanto riguarda la configurazione GPU minima necessaria per un’esperienza VR degna di tale nome.

HTC Vive Pro: configurazione hardware di base

Articoli simili

HTC stessa ha provveduto a rivelare una serie di parametri che riflettono l’assetto ottimale per il visore. Passando dai 2160 x 1200 pixel di HTC Vive ai 2880 x 1600 pixel, Vive Pro richiede una GPU di maggior potenza: non più quindi una GeForce GTX 970, bensì una GTX 1070 oppure, sul versante AMD, una Radeon RX Vega 56.

Invariati gli altri parametri hardware minimi: CPU AMD FX 8350 oppure Intel Core i5.4590, minimo 4 GB RAM, OS Windows (8.1/10). Chi avesse a disposizione una dotazione PC inferiore potrà, seppur con qualche rallentamento a volte notevole, utilizzare comunque il visore, grazie alla funzione auto-resolution che permetterà di scalare i dettagli video.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.