Huawei apre al 5G con i primi device in grado di supportare la connettività 3GPP

Huawei ha colto l’occasione del MWC 2018 per mostrare i primi CPE compatibili con lo standard 3GPP per la connettività 5G: si tratta di due nuovi terminali hardware utilizzabili lato utente, in grado di offrire connessione wireless di altissima fascia in maniera istantanea. Entrambi i dispositivi, a forma cilindrica e più compatti che mai, integrano un chipset degno di nota (Balong 5G01), in grado di garantire velocità downlink 2.3 Gbps su ogni banda di frequenza 5G.

Articoli simili

Huawei: arriva il 5G con standard 3GPP per tutti

Uno dei due dispositivi è un CPE a bassa frequenza, che supporta le bande sub 6 GHz, compatibile sia con 4G che 5G. Il secondo modello è più evoluto, supporta ottimamente 5G ad alta frequenza ed è nato per esperienze in realtà virtuale e connettività top di gamma. I device CPE di Huawei riescono a calibrare il segnale wireless per circa 1 milione di device per chilometro quadrato, con latenza estremamente bassa (0.5 secondi): saranno disponibili molto a breve, presumibilmente entro il 2018.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.