Huawei, in arrivo un nuovo chipset polivalente: CPU, GPU e AI in un unico processore

0

Huawei, sull’onda sempre crescente della diffusione di realtà virtuale, intelligenza artificiale e realtà aumentata, avrebbe nella sua roadmap futura il possibile lancio di un chipset polifunzionale, in grado di emulare funzioni di CPU/GPU classica (come accade nei processori per i comuni smartphone) abbinate all’AI. Questo permetterebbe di incrementare sia le funzioni smart per gli oggetti destinati alla domotica che il comportamento delle interfacce per smartphone tra cui la popolare Emotion UI (meglio nota come EMUI), un punto fermo negli smartphone Android del brand cinese.

Huawei: nuovo chipset multifunzione entro il 2017

Il debutto del nuovo processore next-gen è previsto entro il secondo semestre dell’anno, ed andrà a rafforzare con le sue potenzialità di calcolo computativo la già solida struttura cloud creata dal gigante cinese, che permetterà tramite l’interfaccia HiLink una connettività immediata con tutti i dispositivi posseduti dall’utente, realizzando un network istantaneo.

Huawei, sempre più cloud e smart

L’obiettivo di Huawei è favorire un ingresso sempre più pervasivo delle applicazioni che richiedono una vasta capacità di calcolo nella quotidianità di tutti gli utenti tecnologici, in modo da dare l’avvio all’era del “boundless computing”, correlata a quella del “Big Data”: sempre più informazioni online interconnesse e in grado di offrire controllo stabile su dispositivi hardware e piattaforme software.

Entra sul canale Telegram !