Huawei sperimenta un Face ID proprietario per maggior sicurezza dei dispositivi

0

Huawei, durante la presentazione ufficiale del nuovo device Android Huawei V10, ha colto al balzo l’occasione per mostrare al pubblico tecnologico l’impatto di una nuova tecnologia di riconoscimento per il brand cinese, che potrebbe in tutto e per tutto rivaleggiare con la ben nota Face ID di Apple: si tratta di un nuovo riconoscimento facciale proprietario, al momento senza un preciso nome poiché ancora da raffinare, che però promette già performance eclatanti, tra cui lo scan del viso dell’utente con oltre 300.000 punti di tracciamento, circa 10 volte le prestazioni offerte dall’attuale tecnologia della casa di Cupertino.

Huawei batterà Apple nella sfida al Face ID?

Non è la prima volta in cui il brand orientale cerca di far valere le proprie carte contro il colosso americano: già ai tempi del Touch ID, Huawei propose una propria soluzione, ed ora il nuovo Face ID potrebbe rivelarsi fondamentale in un punto di svolta essenziale per la sicurezza di smartphone e tablet online. La tecnologia adottata dal gigante dell’hi-tech orientale sembra promettere bene, ed è probabile che sul lungo termine possa addirittura sostituire il classico fingerprint unlock ora presente su tutti i device di nuova generazione.

Entra sul canale Telegram !