Huawei, stop allo sblocco dei bootloader per il modding a breve?

Nonostante la difficile compatibilità tra modding e dispositivi Huawei, due mondi quasi paralleli rispetto al modding su altri device Android, il brand cinese fino ad oggi ha fornito uno strumento indispensabile per procedere allo sblocco del bootloader e all’installazione di nuove custom ROM: un codice di unlock ufficiale, da ottenere tramite il sito ufficiale.

Huawei: difficoltà in arrivo per i modder?

Articoli simili

Ora, anche questo servizio Huawei sembra essere prossimo all’estinzione: un recente post del brand ha confermato che per tutti i device lanciati in data successiva al 24/05 non potranno ricevere il codice sblocco bootloader.

Per i dispositivi lanciati in precedenza al 24 Maggio, è possibile comunque effettuare l’unlock tramite codice entro il 23 Luglio. La giustificazione addotta da Huawei è letteralmente “evitare possibili problematiche causate dall’installazione di ROM custom”, una constatazione che ovviamente risulta indigesta e poco accetta da parte della community mondiale di modding: in che modo riusciranno ad aggirare il problema?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.