Instagram, un malware avanzato mette in pericolo gli utenti desktop

0

Instagram, il più celebre network di photo sharing di tutto il Web, è ancora nel mirino per un malware particolarmente pernicioso ed evoluto che starebbe colpendo gli utenti desktop d’oltreoceano. La piattaforma è stata presa di mira dal collettivo hacker Turla, che ha sfruttato ingegnosamente un metodo di exploit tramite link, postati sotto le immagini degli instagrammer più popolari, per indurre il download di malware a danno degli utenti.

Instagram malware: utenti desktop a rischio

Il gruppo, già noto per diverse frodi online, ha fatto leva sull’estensione Firefox “HTML5 Encoding 0.3.7”, contenente una vulnerabilità necessaria per avviar el’exploit. I link nascosti, apparentemente non cliccabili senza questo add on, sono in grado di connettere l’utente a siti di deposito malware che possono mandare in esecuzione il download sul PC dell’utente. L’attacco non sembrerebbe tuttavia coinvolgere gli utenti mobile, per via dell’assenza della suddetta estensione.

Instagram desktop: come evitare il malware

Il consiglio più utile nell’evitare il nuovo malware Instagram è particolarmente semplice: evitare il download di APK non ufficiali nell’installazione dell’app, e soprattutto evitare link camuffati osservando con attenzione la presenza di hashtag e di contenuti non inerenti alle immagini. Evitare di cliccare sui link allegati alle immagini è comunque sempre una buona regola da seguire per rendere le chance di contagio praticamente nulle.

Entra sul canale Telegram !