Jailbreak per iPhone: 5 motivi per farlo…Oppure no.

La questione non è delle più semplici da dirimere: conviene o no fare il jailbreak al proprio iPhone?

Vorrei ricordare che la procedura di jailbreak è composta da una serie di operazioni che, al prezzo di un po’ di sicurezza, fanno schiudere un mondo di possibilità da sfruttare con il proprio iPhone. Rimestando in rete ho trovato 5 buoni motivi per eseguire la procedura. Vediamoli.

Un iPhone come un Android Phone. Diciamocelo, una delle peculiarità più interessanti di Android è la possibilità di personalizzare l’aspetto della home e delle varie schermate del proprio smartphone con widget e launcher. Con iOS tutto questo non è possibile. Almeno finché non si fa il jailbreak.

Eliminiamo le restrizioni. Il sistema iOS è famoso per le sue ferree restrizioni: se comprate un nuovo iPhone dovete riconnettervi con il vostro ID Apple e quindi saranno recuperate tutte le vostre informazioni e registrate sul nuovo modello. Ciò significa anche 1 iPhone=1 Utente. Con il jailbreak si possono aggirare queste restrizioni.

Volete salvare una foto da Instagram? Aggiungere una feature a una specifica app? Rendere sicure alcune app mediante Touch ID e codici personalizzati? Tutto ciò è possibile, ma anche molto di più facendo il jailbreak al vostro iPhone.

Più giochi. Anche se lo store di Apple trabocca di giochi, essi potrebbero non bastare a soddisfare proprio tutti: ecco perché, appena eseguito il jaibreak, potete accedere ad altri store e scaricare a manetta ogni tipo di gioco facendo però attenzione che sia supportato dal vostro modello di melafonino.

Ed infine quello che a me sembra il vantaggio maggiore: la possibilità di aggiungere degli hack personalizzati ad iOS per fargli compiere delle operazioni a nostro piacimento.

Convinti? Devo essere sincero: io il mio iPhone me lo tengo così com’è. Se metto sul piatto della bilancia i vantaggi appena esposti contro l’instabilità del sistema e la poca sicurezza agli attacchi esterni allora il gioco non vale la candela.

Entra sul canale Telegram !

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.