KERV: l’anello per pagamenti e automatismi NFC

0

In un futuro molto prossimo i soldi scompariranno del tutto per essere sostituiti dalla valuta elettronica: pagheremo solo con carte elettroniche, dispositivi di pagamento installati sugli smartphone o su alcuni accessori. Un’idea simile deve aver ispirato il progettista di KERV, un anello elettronico con tecnologia contactless e NFC.

Un anello per domarli…

Con KERV basta solo accoppiare il device con gli estremi della propria carta di pagamento poi, per effettuare una transazione, è sufficiente avvicinare l’anello ai lettori di carte contactless o a un ricevitore NFC e il gioco è fatto. La caratteristica vincente è sicuramente l’indipendenza del device dalla connessione con il telefono poiché il sistema opera grazie a un account del circuito Mastercard al quale bisogna associare una carta di credito del medesimo circuito. La carta ricarica l’account e con KERV paghiamo al volo.

KERV il passepartout

KERV però non è solo un dispositivo per i pagamenti contactless: il device può infatti essere impostato per gestire alcuni automatismi domestici grazie alla funzione NFC. Dotando casa nostra di opportuni ricevitori possiamo controllare l’apertura delle porte o accendere le luci semplicemente avvicinando l’anello ai vari ricevitori.

Prezzo e disponibilità

KERV viene venduto sul sito ufficiale (vedi sezione VIA alla fine del post) ad un prezzo che incoraggia decisamente i curiosi: 99£ ovvero poco meno di 120€ e la possibilità di scegliere tra 14 colorazioni diverse.

Via KERV Store

Entra sul canale Telegram !