Kirin 980, la CPU top di gamma 7 nanometri con doppia NPU è qui

Dopo alcuni mesi di attesa, una delle CPU 7 nanometri di nuova generazione di maggior rilievo, Kirin 980, è finalmente stata svelata da Huawei in tutto e per tutto. Si tratta di un SoC particolarmente raffinato rispetto al predecessore Kirin 970, in grado di utilizzare una combo di core moddati (Cortex A76 + Cortex A55), la nuovissima GPU Mali G76 e come se non bastasse, una doppia NPU (unità di elaborazione neurale).

Kirin 980: il system on a chip del momento

Articoli simili

Kirin 980 è frutto della tecnologia 7 nm di TSMC, che ha consentito di affidare al chipset 20% di performance complessive in più e un incremento del 40% di power saving rispetto alla precedente generazione.

La configurazione dei core è una rivisitazione della classica big.LITTLE, costituita da 2 core A76 di nuova generazione, 2 core A76 “base” e 4 A65 di potenza inferiore per i task più semplici: 8 core in tutto, accompagnati da una doppia NPU in grado di incrementare l’efficienza dell’intelligenza artificiale del device su cui il SoC è installato, supportando anche framework quali Tensorflow.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy