Lenovo CPlus, lo smartphone flessibile come una smartband si rinnova

Lenovo torna alla carica nel mondo smartphone con una versione rinnovata e modernizzata di Lenovo CPlus, smartphone con schermo flessibile da polso mostrato all’esordio durante il Tech World 2016. Il dispositivo, che punta ad unire in un comodo ibrido le funzioni di una smartband a quelle di uno smartphone classico, si presenta con uno schermo AMOLED 4,35 pollici (dunque più grande del precedente da 4,26 pollici) e un design pressoché invariato, vista la buona ricezione degli utenti.

Lenovo CPlus, ibrido smartphone e smartwatch sempre a nostra disposizione

Articoli simili

I materiali che costituiscono Lenovo CPlus permettono di coniugare flessibilità e solidità del display, in modo da poter garantire un veloce switch tra la modalità smartband e smartphone. Il display, di conseguenza, può essere flesso finché diventa in grado di aderire al polso dell’utente, grazie all’uso di un PCB (printed circuit board o circuito stampato) flessibile. La connettività è garantita da una eSIm in luogo di una SIM tradizionale: l’embedded SIM permetterebbe uno switch istantaneo tra operatori, così come la funzione giroscopio permette l’attivazione di feature specifiche (ad esempio, ruotando il polso si può lanciare la fotocamera integrata)

Lenovo CPlus: a quando il rollout?

Il nuovo CPlus è un’evoluzione tutto sommato molto basilare del precedente dispositivo, nonostante sia un’interessante iniziativa per dare impulso agli smartphone e ai device pieghevoli (si pensi a Samsung con il suo Galaxy X): scopriremo durante l’estate se il nuovo concept device di Lenovo verrà lanciato entro il 2017.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Entra sul canale Telegram !

Commenta questa News :-)

L'indirizzo email non verrà pubblicato.