Lily: un drone da 34 milioni di dollari

1

Grande successo di crowfunding per Lily, un drone che non dispone di un vero e proprio sistema di controllo ma che implementa una tecnologia che gli permette di rimanere in volo per 20 minuti circa a una distanza tra gli 1,5 e i 50 metri dal suo padrone.

Gli amanti degli sport estremi ma anche gli appassionati più accaniti hanno decretato il successo della campagna di raccolta fondi che ha raggiunto una cifra record di 34 milioni di dollari con più di 60.000 esemplari prenotati in tutto il mondo. In questa fase Lily costa all’incirca 740 €.

Quello che ha convinto così tanti investitori, oltre alle abilità acrobatiche e funzionai di Lily, è la possibilità di scattare foto in alta definizione grazie al sensore da 12 megapixel e registrare video in Full HD: possibilità che lo rendono adatto a diverse applicazioni ma anche al mondo del professionismo. Fotografi e film maker infatti hanno apprezzato le potenzialità del drone per non parlare di quei matti che praticano sport estremi.

Lily sarà quindi destinato alla produzione in serie e chi lo sa che presto non lo si veda nei negozi e magari facendo una follia regalarsi un drone molto particolare.

Entra sul canale Telegram !