Com’era inviare una email nel 1984?

0

Come si spediva una email nel lontano 1984?

In realtà occorre precisare che per qualcuno le email sono la versione moderna del vecchio telegrafo dove, mediante il codice morse, il messaggio poteva percorrere chilometri e chilometri via cavo fino a giungere a destinazione ed essere decodificato dall’operatore. L’avvento della tecnologia di consumo ci ha permesso di passare direttamente dal PC agli smartphone per quanto riguarda l’invio di una email ma 32 anni fa non era così immediato e semplice.

Eh già, perché nel 1984 per mandare una email era necessario connettere il PC alla rete telefonica mediante il classico modem e solo dopo aver ricevuto il segnale di trasmissione da parte dell’Internet Provider si poteva accedere al BBS, una specie di televideo che supportava i servizi di messaggistica e al quale il nostro interlocutore poteva accedere per leggere il messaggio. Praticamente ci voleva dell’esperienza e un altro po’ solo per mandare una email, roba che oggi facciamo in pochi click sullo schermo del telefono.

Il miracolo della tecnologia alla fine è racchiuso tutto in questo esempio: quello che sembra facile oggi, ieri non era nemmeno pensato mentre quello che ci sembra macchinoso guardando al passato, ieri era all’avanguardia. Sono passati ben 32 anni da quando i primi pionieri della comunicazione via PC hanno sperimentato metodi che all’epoca erano il non plus ultra ma che oggi guardiamo come se fossero fossili preistorici della nostra epoca digitale attuale.

Entra sul canale Telegram !