MediaTek e Google offriranno agli OEM versioni Android più efficienti

0

Novità d’interesse in vista per i non pochi utenti che utilizzano un dispositivo Android incentrato su un system on a chip MediaTek. Il brand orientale, che offre processori di fascia media e bassa per una larga fetta di device incentrati sul popolare sistema operativo, ha appena concordato con Google alcuni termini per l’offerta di versioni Android più complete e pronte a supportare update ufficiali più a lungo, a prescindere dagli attuali termini.

MediaTek, partnership con Google per un Android nuovo di zecca

L’iniziativa permette così a MediaTek di offrire dispositivi muniti di una versione Android non più incentrata su AOSP che impedisce le release di aggiornamenti costanti, ma di una vera e propria “certified version” che in 4 settimane consente agli OEM di installare software facilmente aggiornabile con le classiche patch di sicurezza mensili.

Il tutto è compatibile ovviamente anche con i chip MediaTek di fascia minore: dal momento che il supporto verrà gradualmente esteso oltre i canonici 18 mesi, possiamo aspettarci che i nuovi device verranno aggiornati oltre Android P, la futura release del sistema operativo Google: un passo in avanti degno di nota per MediaTek e il mondo Android in particolare.

Entra sul canale Telegram !