Meizu Halo, gli auricolari Bluetooth nati per stupire

Anche Meizu, come OnePlus e Xiaomi, si lancia nella gadgettistica dedicata principalmente ai suoi smartphone, annunciando l’arrivo di Meizu Halo, auricolari Bluetooth compatibili con standard aptX dotati di una serie di caratteristiche decisamente inusuali rispetto alla maggioranza dei dispositivi analoghi, a cominciare dal look.

Meizu Halo: il Bluetooth si fa visibile

Articoli simili

La filosofia adottata dagli auricolari in questione è infatti palesemente contraria rispetto alla “invisibilità” di gadget quali Apple AirPods, per menzionarne uno. Meizu Halo sono infatti munite di filo, che raggiunge l’archetto da indossare al collo, ed inoltre un controller esterno munito di una batteria in grado di toccare le 15 ore di playback continuo.

Lo spettacolo non finisce qui: le Halo sono costruite in fibra di vetro luminosa e flessibile “Fibrance”, in grado di brillare in tre diversi colori (verde, blu, rosso) durante la corsa o altre attività. Se la sorpresa non fosse sufficiente, gli auricolari hanno anche una companion app a disposizione, che ne permette il controllo di luminosità e impostazioni di accensione.

Entra sul canale Telegram !