Microsoft Bing, supporto bot e ricerca web più ampia in arrivo

0

Anche Microsoft Bing continua ad evolvere, alle luci di Build 2017, durante la quale sono state illustrate le ultime novità per il popolare search engine che continua però essere secondo all’inarrivabile Google. Per ridurre il gap competitivo con il colosso di Mountain View, la casa di Redmond ha ben pensato di introdurre novità a livello di bot e ricerca web, capace ora di restituire più informazioni che mai all’utente.

Microsoft Bing: un’evoluzione annunciata in arrivo

Come promesso in precedenza da Microsoft, Bing apre alla bot search: sarà ora possibile ricercare i contenuti dei bot, diventati popolarissimi su piattaforme IM quali Facebook Messenger, Telegram, Skype e Slack, visualizzando rapidamente i risultati sulla pagina di ricerca, per scoprire tante nuove info senza necessariamente connettersi ai relativi software. Bing, inoltre, permette ora una geolocalizzazione più precisa e in grado di seguire il calcolo degli itinerari specificati dall’utente web, in modo da rilevare il percorso più rapido o adatto alle esigenze personali.

Le novità future in arrivo per Bing

Il search engine Bing è in continua evoluzione, e tra i prossimi traguardi sulla roadmap è previsto l’arricchimento dei risultati delle SERP con Bing InfoBot, intelligenza artificiale capace di autogestirsi e apprendere senza sosta grazie al deep learning diventando capace di trasformare pagine web e il loro contenuto in chat bot interattivi: scopriremo presto quando avverrà l’implementazione ufficiale.

Entra sul canale Telegram !