Microsoft Lumia, alcuni modelli sono sorprendentemente compatibili con Windows 10 ARM

Lumia è ormai quella che può essere definita “acqua passata” delle sperimentazioni Microsoft che hanno provato a portare Windows Mobile tra le mani di più utenti possibili, con risultati abbastanza sconfortanti. Nonostante questo, dopo la fine del supporto al suo ormai vecchio OS, alcuni modder hanno scoperto di poter riportare alcuni smartphone Lumia a nuova vita, con il semplice supporto del tool Windows Phone Internals.

Alcuni fan di Windows Phone, che sembrano tributare ancora affetto ai vecchi Lumia, hanno trasformato alcuni Lumia in veri e propri laboratori virtuali da sperimentazione, installandoci addirittura Windows 10 ARM, come è avvenuto nel caso di un utente che ha trasformato Lumia 1520, forte della sua ampia diagonale di schermo, in una sorta di ibrido tra smartphone e PC.

Articoli simili

I Lumia “riciclati” per modding Windows 10 ARM

Una delle più recenti versioni di Windows Phone Internals (2.3) ha consentito ad alcuni esperti user di caricare diverse ROM su numerosi smartphone Lumia, e malgrado in tanti si aspettassero modding Android, la prima scelta di molti è stata Windows 10 nella sua versione ARM. Altri utenti hanno invece tentato di flashare Windows RT, in quella che sembra essere una simpatica provocazione e un esperimento ingegnoso al contempo.

Gli “hack” in questione sono ovviamente da considerare tech demo più che sperimentazioni frutto dell’usabilità a 360°, in quanto spesso alcune funzionalità si rivelano disabilitate dopo l’upgrade (tra cui il touchscreen), tuttavia mettono in chiara evidenza creatività e possibilità software degli amati e ormai trapassati Lumia.

Entra sul canale Telegram !